San Paolo a rischio squalifica, l’appello del Napoli ai tifosi

Invito i tifosi a rispettare le norme imposte dall’Uefa per la gara di mercoledì con il Marsiglia“. Alessandro Formisano, Head of Operations del Napoli, lancia il consueto appello ai sostenitori del Napoli che seguiranno allo stadio il match di Champions, attraverso i microfoni di Radio Kiss Kiss.

Chiedo ancora una volta ai tifosi di rispettare le norme vigenti, sia quelle imposte dalla Uefa ma soprattutto quelle del buon senso. Il San Paolo è a rischio concreto di squalifica perché noi abbiamo già una pena sospesa e eventuali trasgressioni potrebbero portare il Napoli a non giocare una cometizione così importante nel suo stadio”.

“Ricordo, pertanto, che è vietato accendere fumogeni o materiale pirotecnico. Bisogna lasciare libere le scale di accesso agli spalti perchè sono percorsi di intervento immediato del personale sanitario e rappresentano una via di fuga importante per la sicurezza. Infine ricordiamo che il terzo anello non è possibile occuparlo, molti scavalcano ma non è un settore in uso da molti anni ed è proibito accadervi”.

“Invito quindi i tifosi a contribuire alla serata di sport in un clima sereno. Ci deve essere uno stadio ricco di passione e di entusiasmo come sempre, ma senza che vengano violate queste norme. Tra l’altro ci sono ancora biglietti disponibili in tutti i settori ed è possibile acquistarli con Lottomatica fin proprio all’inizio della gara“.

Formisano si sofferma anche sull’evento della Youth league che sta vedendo protagonista la Primavera azzurra.

La Champions da quest’anno si arricchisce di questo appuntamento per i giovani ed è una grande occasione per i ragazzi del vivaio quella di respirare un mondo unico qual è il clima della Champions. E’ una avventura che accresce l’esperienza dei giovani talenti azzurri

www.sscnapoli.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *