Bobo Vieri ci ricasca, truffato per 3 mln di euro

Christian Vieri è stato un grande calciatore, è un uomo simpatico e amato dalle donne. Probabilmente tanti pregi, ma una cosa decisamente gli manca e non certo si acquista con i soldi: il fiuto per gli affari.
E’ notizia delle ultime ore, infatti, il coinvolgimento dell’ex bomber in una truffa immobiliare a Roma, nella quale avrebbe perso (insieme alla madre e al fratello) circa 3 milioni di euro.
Nel palmares di Vieri ci sono già altre disavventure economiche: il fallimento della società Baci & Abbracci e la disputa con un consulente finanziario che gli avrebbe sottratto alcuni milioni di euro sono le più gravi. A queste ora si aggiunge la truffa sull’acquisizione di appartamenti prestigiosi del centro di Roma (zona Piazza di Spagna) tramite un sistema di aste immobiliari, che gli è costato la bellezza di 3 milioni di euro. I fatti risalirebbero al periodo fra il 2001 e il 2006.
A convincere la famiglia Vieri, come riporta un noto quotidiano sportivo, una gang i cui componenti si fingevano magistrati e finti commercialisti che vantavano “agganci importanti con esponenti dell’Udc, carabinieri, membri della guardia di finanza ed eminenti personalità del Vaticano”. Ovviamente, il tutto si è rivelato falso: i soldi sono scomparsi e delle case non c’è traccia.
Un altra pagina nera nel rapporto contrastato fra Bobo Vieri e gli investimenti finanziari…

c.a.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *