Pimonte beffato nel recupero. Il gol di Apuzzo non basta

Un’ altra sconfitta al fotofinish per il Pimonte. Il Poggiomarino passa al 94’ quando la partita sembrava ormai destinata all’1-1, con gli uomini di mister Durazzo che hanno lottato fino alla fine nonostante la doppia inferiorità numerica. Il grande protagonista di giornata è però l’arbitro Luciano Artefice di Frattamaggiore, autore di una prestazione da incubo e reo di non aver saputo gestire la gara dal primo all’ultimo minuto. Il primo lampo del match è degli ospiti con Balzano che tutto solo nell’area piccola colpisce debolmente di testa facilitando l’intervento di Vitiello. La partita scorre via equilibratamente fino al 20’ minuto quando una lieve trattenuta di Avitabile su Balzano viene punita col calcio di rigore per gli ospiti. Lo stesso Balzano trasforma dal dischetto e porta in vantaggio la squadra di mister Bonaiuto. Da questo momento in poi la partita si innervosisce e De Luca viene espulso per aver detto una parola di troppo all’arbitro. Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa ci provano con Malafronte, che sfiora la traversa dal limite, e Apuzzo che da calcio piazzato impegna il portiere. Al 42’ minuto gli sforzi del Pimonte vengono premiati. Assolo di Buonocore che in area viene steso da D’Amora. Apuzzo è freddissimo nel trasformare il penalty. Poi nel recupero del primo tempo il Pimonte resta addirittura in 9. Capitan Apuzzo, dopo aver rimediato un giallo per essere rientrato in campo senza l’autorizzazione dellì arbitro, si becca il secondo giallo per un fallo di mano nettamente involontario. Nella ripresa il Pimonte nonostante la doppia inferiorità riesce a tenere bene il campo e mette paura alla difesa avversaria con un paio di contropiedi pericolosi di Amodio. Il Poggiomarino però è squadra d’alta classifica e sfiora il gol con Ikee che si vede ribattere da Vitiello due conclusioni a botta sicura. Quando la partita sembra ormai incanalata verso il pareggio arriva il gol vittoria degli ospiti. Calcio di punizione dal lato sinistro dell’ area di rigore e stacco imperioso di De Rosa. L’arbitro però continua a rendersi protagonista espellendo Vitiello per proteste. Finisce cosi, con il Pimonte che nonostante una prestazione orgogliosa capitola per la seconda partita consecutiva nei minuti finali e vede avvicinarsi pericolosamente alla zona rossa.

Catello Saggese

Pimonte – Juve Pro Poggiomarino 1-2

 

PIMONTE : Vitiello 7.5, Malafronte 6 (Somma 5.5), Martino 6.5, Di Lieto 8, Avitabile 6, De Luca 5.5, Donnarumma 6.5, Apuzzo 6.5, Buonocore 7, Amodio 6.5 (Mauriello sv), Di Palma 6.5. All. Durazzo 6

 

JUVE PRO POGGIOMARINO : Giugliano 6, Gravagnoli 6, D’Amora 6.5, Bianco 5.5 (D’ Auria 6.5), Del Nunzio 6.5, Caraviello 5.5, Ambrosio 5.5 (D’ Auria 6), Schettino 6 (De Rosa 7), Balzano 6.5, Ikee 6.5, Trigliozzi 5.5. All. Bonaiuto 6.5

 

ARBITRO : Artefice 3.5

MARCATORI : Balzano 21’, Apuzzo 44’, De Rosa 94’

 

AMMONITI : Martino, Gravagnoli, Di Palma, Del Nunzio, Amodio

ESPULSI : De Luca, Apuzzo, Vitiello

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *