Arrivano 20 milioni dallo Stato per ristrutturare la Casa del gf

Sono ancora vive negli occhi di tutti gli italiani le immagini strazianti del rogo che ha distrutto la casa del Grande Fratello lasciando senza un tetto almeno 15 persone. La risposta delle istituzioni, però, non si è fatta attendere: il Consiglio dei Ministri, riunito in via straordinaria per fronteggiare la tragedia, ha stanziato 20 milioni di euro per la ricostruzione dell’abitazione più famosa del paese. “Un atto dovuto nei confronti di chi ci ha regalato Marina La Rosa, Raffaella Fico e Melita Toniolo” ha commentato il premier Letta uscendo da Palazzo Chigi. La decisione è stata accolta con favore da tutte le parti politiche, grillini esclusi; gli eletti del M5S, che avevano esultato alla notizia dell’incendio, hanno scoperto che dei 20 milioni stanziati 10 sono stati prelevati dai fondi destinati alla Sardegna e 10 da quelli destinati alla Liguria. La rivelazione ha suscitato l’indignazione dei cittadini, ma per il momento il Consiglio dei Ministri non sembra intenzionato a ritornare sui sui passi. I lavori, infatti, inizieranno immediatamente, in modo da permettere la partenza della nuova edizione entro la data prevista (23 Gennaio). Ma anche se per quel giorno la casa non dovesse essere ancora pronta i telespettatori non avrebbero nulla di cui preoccuparsi: in tal caso i concorrenti verranno chiusi nella tendopoli che la Protezione Civile ha allestito davanti agli studi di Cinecittà. In conclusione vi ricordo che anche voi potete contribuire alla ricostruzione: per donare 2 euro basterà inviare un sms allo XXXXXXXXXX

www.lercio.it

You may also like...

2 Responses

  1. Gabriel Ciarelli scrive:

    coooooosa??? Non riesco a crederci!!! É proprio un esempio classico di stó paese allo sbando!!
    E l idea del cavolo di berlusconi che diceva che tutti sono delle star, imprenditori, ecc e (aggiungo
    delle merdeeeee senza cervello in quanto la meritocrazia non appartiene a stó paese di m…….
    MA IO ME LA PRENDO CON GLI ITALIANI, come ho sentito spesso dire che sono pecoroni,
    in questo caso con i sardi e liguri che la prendono in c.E STANNO ZITTI!!! CAZZI LORO!!! E di nuovo sto G.F sfornerá altre 15 persone incapaci di recitare, condurre e altro e cmq ce li troveremo in mezzo alle palle!!! Io me ne sono andato nel 1993 e tornato nel 2005….

    • Sara scrive:

      Caro Gabriel Ciarelli, come puoi notare la notizia è da fonte LERCIO.IT, un famoso sito di SATIRA perciò la notizia è da considerarsi FALSA. Inoltre, come ligure sono toccata personalmente dal tuo commento e se non vi svegliate a riconoscere una notizia falsa qui quello che lo prendono in culo siete voi creduloni. Baci, e vediamo di svegliarci :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *