Scoperta choc: Amianto e Rifiuti inquinanti rinvenuti a cielo aperto

Una vera e propria collina di rifiuti speciali è stata scoperta nelle campagne limitrofe ad Acerra, in località Pagliarone. Il rinvenimento, ad opera degli uomini del comando Forestale, ha consentito di scoprire oltre 250 mila metri cubi di rifiuti speciali e speciali pericolosi, tra cui amianto, scarti edilizi, pneumatici di vetture e camion, ma anche pezzi di lapidi e legname di bare. Gli agenti, dopo aver allertato la competente Procura di Nola, hanno sottoposto a sequestro d’urgenza l’area ed avviato la procedura per mettere in sicurezza la zona. Il ritrovamento è stato reso possibile grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, che hanno segnalato la discarica a cielo aperto alta quasi 4 metri, dislocata su mezzo ettaro di terreno privato.

www.ildesk.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *